top of page
Claudia Casciani

Sono Claudia Casciani

Nasco a Roma nel 1995.

Nel 2000 Babbo Natale mi regala la prima macchina fotografica.

Nel 2004 quella di Fotografia è la mia Specialità Scout (se non sai cos'è puoi cercare su Google).

Questa è una passione che è sempre stata presente nella mia vita: dalle passeggiate con le mie amiche, alle estati al mare dai miei nonni dove mi divertivo a fotografare mia cugina, ai campi scout, alla ricreazione a scuola, alla mia pazza Jack Russell Heidi.

Voglio fermare il tempo, non voglio dimenticare nulla.

La mia passione cresce con la nascita di mia figlia Sophia Vittoria: amo fotografarla e creare degli album che racchiudono tutto l'amore che ha intorno.

Poi arriva una coincidenza, di quelle che sembrano segni del destino: l'agenzia spettacolo per cui lavoro come modella mi chiede di realizzare fotografie per loro.

Da lì è iniziata la meravigliosa avventura: prima con servizi fotografici di modelle, attori, speaker radiofonici e personaggi pubblici, aziende, poi  di bambini e famiglie, poi di eventi... fino a scoprire la mia più grande vocazione:

il Reportage di Matrimonio.

E' qui che il mio amore per la fotografia è vivido e chiaro.

 

 

 

 

Una delle mie più grandi passioni è la lettura.

Mi immergo letteralmente nei libri ogni giorno, nel particolare quelli di psicologia, un'altra grandissima passione nonché il cuore delle mie fotografie:

amo immortalare le emozioni delle persone, che si esprimono attraverso il corpo e il volto.

Poi il canto, che ho studiato per diversi anni insieme alla recitazione e al doppiaggio cinematografico.

Questa passione ora la coltivo in auto, durante i lunghi viaggi per raggiungere le location di Matrimoni!

Poi c'è il Fitness: amo fare sport, non deve mai mancare l'allenamento nella mia quotidianità, mi regala tanta energia e concentrazione,

ma soprattutto agilità per affrontare i lunghi Reportage di Matrimonio!

Infine i cani.

Non riesco ad immaginare la mia vita senza i miei migliori amici, che ovviamente amo fotografare!

 

LE MIE PASSIONI

IL MIO STILE

Nelle mie foto, come nella mia vita, cerco l'autenticità.

Nei miei scatti ricerco costantemente le emozioni delle persone che ho davanti, voglio raccontarle.

La narrazione che inseguo è fluida: mi lascio cullare dall'energia che respiro.

Voglio che i soggetti delle mie foto siano immortalati senza rendersene conto: solo così si possono ottenere foto autentiche.

E questo si crea con la sinergia tra gli sposi e il fotografo, per questo il rapporto umano per me viene prima di tutto.

Prima si vede con il cuore, poi con gli occhi, poi si scatta.

bottom of page